EVENTI E NEWS

04 Aprile 2020

L'Unione Comuni del Logudoro e la Comunitą Montana del Goceano impegnate nella raccolta fondi per le dotazioni sanitarie necessarie ad affrontare l'emergenza Covid-19.

Anche l’Unione dei Comuni del Logudoro e la Comunità Montana del Goceano scendono in campo per incrementare le dotazioni sanitarie dell’Ospedale di Ozieri finalizzate ad affrontare l’emergenza del coronavirus. Sono stati consegnati i giorni scorsi all’ospedale Antonio Segni quattro ventilatori da utilizzare nella terapia pre intensiva. Fanno parte di una fornitura disposta dall’Unione del Comuni che prevede altri dispositive sanitari per una spesa complessiva di 30.000 euro. “Ci è sembrato importante contribuire a sostenere la sanità locale e offrire alcune dotazioni all’ospedale in questo momento di emergenza straordinaria – afferma il presidente dell’Unione del Logudoro e sindaco di Mores Peppino Ibba  -  i sindaci dei comuni del nostro territorio sono impegnati a fianco delle proprie comunità in un momento così delicato che necessità di interventi immediati e di carattere di emergenza”. Proprio per questo sono state attivate immediatamente quindi le procedure per l’acquisto in tempi rapidi delle attrezzature, che sono già state consegnate all’Ospedale di Ozieri tramite I volontari della Protezione Civile di Tula. Questa iniziativa  dell’Unione dei Comuni del Logudoro rientra fra lìiniziativa di raccolta fondi che è stata  promossa insieme alla Comunità del Goceano e a tutti I sindaci dei due territori, raccolta che sta proseguendo con buoni risultati. 

7210ospedale ozieri.jpg
  • VISUALIZZAZIONE


Galleria fotografica



Manuale d'uso